GARR, Per conoscerci, Formazione, Borse di studio

Orio Carlini

Orio Carlini Il professor Orio Carlini, in qualità di Coordinatore Nazionale dei Progetti EUREKA per il Ministero dell’Università della Ricerca Scientifica e Tecnologica (MURST), ha promosso nel 1986 la costituzione del Gruppo di Armonizzazione delle Reti della Ricerca (GARR), costituito da rappresentanti dei principali Enti Pubblici di Ricerca (CNR, ENEA e INFN) e dei principali Consorzi Interuniversitari (CILEA, CINECA, CSATA).

Quale membro della Commissione per le Reti ed il Calcolo Scientifico (CRCS) fin dalla sua istituzione da parte del Ministro Ruberti, ha ininterrottamente operato alla costruzione della Rete GARR, prima come Presidente dell’OTS (Organismo Tecnico Scientifico del MURST) e quindi, dopo l'istituzione del Consortium GARR, come Presidente del CTS-GARR (Comitato Tecnico Scientifico). Professore alla Scuola di Ingegneria Aerospaziale dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", ha prestato, nel passato, la sua opera a favore del Ministero degli Affari Esteri (Addetto Scientifico presso l’Ambasciata italiana a Parigi) e del Ministero dell'Industria ("Focal Point" italiano per le Energie Nuove e Rinnovabili).

Orio Carlini ha dedicato tutta la vita allo sviluppo delle tecnologie informatiche e del networking a beneficio della società dell'informazione e della ricerca scientifica accademica e industriale italiana, un contributo di grande valore a testimonianza delle straordinarie qualità professionali, scientifiche ed umane sempre accompagnate da una gentilezza antica e da uno spirito illuminato.

La Comunità Scientifica e Accademica Italiana è infinitamente grata a questo grande pioniere.

Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.