• News e Eventi
  • L'Italia diventa membro di Elixir, la rete bioinformatica per le scienze della vita

GARR, Ricerca scientifica, Ricerca biomedica, CNR, Rete

L'Italia diventa membro di Elixir

L'Italia diventa membro di Elixir, la rete bioinformatica per le scienze della vita

Anche l’Italia ha firmato il Consortium Agreement di ELIXIR, unendosi al progetto in qualità di membro, a seguito dell'approvazione della domanda italiana da parte del Consiglio direttivo di ELIXIR.

Il nodo italiano è organizzato come una unità di ricerca congiunta, coordinato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

Riunisce 13 partner, tra università, enti di ricerca, centri di calcolo e il GARR, in qualità di partner tecnologico. La comunità bioinformatica italiana vanta una comprovata esperienza nella genomica umana, di animali e piante ed è stata coinvolta in numerosi progetti sul genoma. Altre aree di interesse per il Nodo italiano includono la metagenomica, la proteomica e la formazione bioinformatica.

L’obiettivo di ELIXIR è quello di facilitare la ricerca nel campo delle scienze biologiche, mettendo in contatto i laboratori di ricerca presenti in Europa per consentire loro di realizzare una rete infrastrutturale bioinformatica nella quale condividere ed archiviare i risultati raggiunti. I dati biologici raccolti saranno integrati in un sistema centralizzato facilmente accessibile da ogni soggetto della comunità scientifica aderente al progetto. ELIXIR è distribuito su diversi centri di eccellenza: il nodo centrale è nel Regno Unito, presso il Laboratorio Europeo di Biologia Molecolare dell'Istituto Europeo di Bioinformatica (EMBL-EBI), mentre a livello nazionale ogni paese partecipante ha un proprio nodo.

Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.