Miur, CNR, News

Massimo Inguscio

Massimo Inguscio è il nuovo presidente del CNR

Massimo Inguscio è stato nominato dal Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini, come nuovo Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

Il Professor Massimo Inguscio, attuale presidente dell’Inrim (Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica), è nato a Lecce nel 1950 e si è laureato in Fisica presso la Scuola Normale Superiore di Pisa nel 1972. Assistente di ruolo, professore incaricato e professore associato a Pisa sino al 1986, è professore ordinario di Fisica della Materia dal 1986, prima presso l’Università Federico II di Napoli e dal 1991 presso la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’Università di Firenze.

Inguscio è stato cofondatore dell'European Laboratory for Non Linear Spectroscopy (LENS) di Firenze, che ha diretto dal 1998 al 2004. Il nuovo Presidente del CNR è socio dell'Accademia Nazionale dei Lincei ed è un autorevole esponente della comunità scientifica internazionale.

Il GARR dà il benvenuto al nuovo Presidente del CNR Massimo Inguscio con l'auspicio di proseguire con successo l'attiva collaborazione che da sempre contraddistingue i due enti.

Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.