GARR, News, INFN

Onde gravitazionali

GARR si congratula con i ricercatori di LIGO e VIRGO

La collaborazione scientifica internazionale tra gli interferometri LIGO e VIRGO ha portato a misure che hanno rivelato le onde gravitazionali prodotte nella collisione di due buchi neri.

Con tale importante scoperta gli scienziati hanno aperto uno scenario nuovo per il mondo della fisica e non solo.

GARR, che da sempre supporta l’European Gravitational Observatory (EGO) di Cascina (Pisa) con la propria connettività e i servizi di rete, si congratula con tutto il team che ha lavorato per arrivare a questo importante risultato che dà grande prestigio a tutta la ricerca italiana.

La collaborazione scientifica tra LIGO e VIRGO, che fa capo all’EGO, fondato dall’INFN e dal Centre National de la Recherche Scientifique (CNRS) francese, conferma ancora una volta il ruolo e l’importanza di infrastrutture digitali di eccellenza, interconnesse a livello mondiale, in grado di supportare i ricercatori nelle proprie attività.

Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.