This site uses cookies to improve services and experience of readers. If you decide to continue browsing we consider that you accept their use.

We have updated the Privacy Policy and the Cookies Policy to make them clearer and more transparent and to introduce the new rights that the Regulation guarantees you.

  • EN

GARR

MONTHDAYHOUR
JANUARY Thursday 21st 3.30 pm
FEBRUARY    
MARCH Wednesday 2nd 2.30 pm
APRIL Tuesday 5th 2.30 pm
MAY Thursday 26th 2.30 pm
JUNE Wednesday 22nd 2.30 pm
JULY Thursday 21st 3.30 pm
SEPTEMBER Thursday 22nd 2.30 pm
OCTOBER Thursday 20th 2.30 pm
NOVEMBER Wednesday 23rd 2.30 pm
DECEMBER Thursday 15th 2.30 pm

GARR

II Presidente è nominato dal Consiglio di Amministrazione tra i propri componenti ed ha la rappresentanza legale del Consortium GARR. Il Presidente dura in carica tre anni ed è rieleggibile.

Nato in Ancona nel 1947, ivi frequenta il liceo classico "Carlo Rinaldini". Si laurea nel 1972 in Ingegneria Elettronica presso l'Università degli Studi di Bologna e dall'anno seguente inizia ad operare presso l'università dorica. In qualità di ricercatore approfondisce i problemi legati all'energetica con particolari studi nell'ambito delle fonti energetiche rinnovabili e del risparmio sui settori civile e industriale.

Si occupa anche dei fluidi frigoriferi non-CFC e di controllo termico di dispositivi elettronici. Inoltre ha condotto ricerche nell'ambito dell'agro-alimentare per il trasferimento di nuove tecnologie nella catena del freddo. Eletto presidente di diversi consorzi, cooperazioni e aziende (CORIT, APRE, SVIM, MIT, CASE, CONICS, ADRIALAB), è stato nominato Prorettore dell'Università degli Studi di Ancona nel 1991 e riconfermato nel 1995.

Nel 1997 arriva la nomina a Rettore, riconfermata per cinque trienni fino al 2012, dell'ateneo anconetano di cui ha voluto la dicitura "Università Politecnica delle Marche" (18 gennaio 2003). È autore di numerose pubblicazioni. Attualmente ha la cattedra di ordinario di Fisica Tecnica Industriale presso la Facoltà di Ingegneria. Dal 1° marzo 2003 a maggio 2014 è stato Presidente del Consortium GARR.

GARR

II Presidente è nominato dal Consiglio di Amministrazione tra i propri componenti ed ha la rappresentanza legale del Consortium GARR. Il Presidente dura in carica tre anni ed è rieleggibile.

Nato a Loreto l’11 Settembre 1955, Sauro Longhi si laurea con Lode in Ingegneria Elettronica presso l’Università degli Studi di Ancona nel 1979.
Dopo aver assolto il servizio militare obbligatorio presso la Scuola Trasmissioni di Roma, ha svolto un’attività di ricerca e progettazione elettronica presso il Laboratorio di Ricerca e Sviluppo della Telettra S.p.A. di Chieti.

Sauro Longhi - Presidente del Consortium GARR Dal 1983 presta servizio presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche e dal 2001 è professore ordinario di Automatica.
Dal Novembre 2013 è Rettore dell’Università Politecnica delle Marche. Scadenza del mandato di rettore: 31 ottobre 2019.
Dall’Aprile 2014 è Presidente nazionale del Cluster Tecnologie per gli Ambienti di Vita. 
Dal Maggio 2014 è Presidente del Consortium GARR (Gruppo per l’Armonizzazione delle Reti di Ricerca).

Altri incarichi

Dal 2011 al 2013 è stato Direttore del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università Politecnica delle Marche.
Dal 2001 al 2013 è stato coordinatore del Dottorato di Ricerca in “Sistemi Artificiali Intelligenti”, poi curriculum in Ingegneria Informatica, Gestionale e dell’Automazione della Scuola di Dottorato in Scienze dell’Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche.
Dal 2005 al 2012 è stato Presidente del Corso di Laurea in Ingegneria Informatica e dell’Automazione (CUCS) dell’Università Politecnica delle Marche.
Dal 2012 al 2013 è stato Componente del Senato Accademico dell’Università Politecnica delle Marche.
Dal 2012 è componente del consiglio scientifico del Centro per l’Innovazione e l’Imprenditorialità, dell’Università Politecnica delle Marche.
E’ componente dell’ IFAC Technical Committee (TC) on Marine Systems.
Svolge l’attività di Editor per le seguenti riviste internazionali: International Journal of Intelligent Robots, Springer, Editor-at-Large, Control Engineering and Practice, Elsevier, Associate Editor.
Svolge con continuità attività organizzativa e di promozione in qualità di membro dell’International Program Committee (IPC) per molteplici convegni internazionali; ha svolto il ruolo di Chair del International Program Committee (IPC), del convegno internazionale: IFAC Conference on Control Applications in Marine Systems, CAMS 2007, Bol, Croatia, September 2007.

Attività scientifiche e pubblicazioni

L’attività sviluppata è documentata da numerose pubblicazioni su riviste internazionali e atti di convegni internazionali. E’ autore di due brevetti. L’elenco completo delle pubblicazioni è consultabile al seguente indirizzo

L’interesse per lo sviluppo di tematiche di ricerca di tipo metodologico nell’area dell’Automatica è nato con la tesi di laurea e si è consolidato nel successivo Corso di Specializzazione presso l’Università di Roma “La Sapienza”, dove sono state acquisite in modo approfondito molteplici conoscenze particolarmente innovative nelle principali aree metodologiche dell’Automatica. Pertanto la prima parte dell’attività di ricerca è stata prevalentemente teorica e di base, nell’area della teoria dei sistemi e del controllo e focalizzata su risultati di analisi e sintesi di sistemi non lineari e tempo variante.

In seguito, nel nuovo ruolo di professore, anche per gli interessi didattici legati al corso tenuto per titolarità in Ingegneria e Tecnologie dei Sistemi di Controllo, le tematiche di ricerca si sono allargate a comprendere anche significativi aspetti applicativi, e sulla base dei risultati teorici prodotti sono state affrontate tematiche applicative sulla robotica ed il controllo di processo, sino ad estendere gli interessi alla robotica di servizio e assistenza e più in generale alle tecnologie per gli ambienti di vita. Sono state altresì sviluppate interessanti attività anche sulle fonti di energia rinnovabili come la geotermia.

Nell’area delle tecnologie per gli ambienti di vita ed in particolare nelle soluzioni tecnologiche per l’Ambient Assisted Living, ha contribuito alla proposta di Cluster nazionale per le “Tecnologie per gli ambienti di vita” finanziata dal MIUR.
Negli ultimi anni agli interessi di ricerca scientifica si sono affiancati anche interessi di trasferimento tecnologico tanto da proporre lo sviluppo di un progetto nazionale sulle tematiche della domotica (progetto SMILING), così come la creazione di spin-off universitari.

GARR

Laureato in Fisica, è attualmente il chairman del Collaboration Board dell'esperimento TOTEM al CERN e presidente del Comitato Tecnico Scientifico del Consortium GARR.

Professore Ordinario in Fisica presso l’Università di Siena, è stato Vice Presidente dell’INFN dal 2000 al 2004 e Direttore prima e Vice Presidente poi dell’European Gravitational Observatory (EGO). E' stato uno dei fondatori e il primo presidente del Consortium GARR dal 2002 al 2003.

L'attività di ricerca, tutta sperimentale nel campo della Fisica Subnucleare delle Alte Energie e della Fisica astroparticellare ha portato a circa 400 pubblicazioni su riviste internazionali.

More Articles ...

VIDEO GARR

2018 GARR Conference - DATA (R)EVOLUTION

Watch more on GARR.tv

VIDEO GARR

GARR Promotional video about its activities supporting the Italian Network of the University and Research

Watch more on GARR.tv

GARR Conference 2019 in Turin: the call for papers is open

GARR Conference 2019 in Turin: the call for papers is open

Until 15th April, it is possible to send contributions to the 2019 GARR Conference "Connecting the future", which will take place at Polytechnic University of Turin from 4 to 6 June.

Online GARR NEWS 19

Online GARR NEWS 19

In the new issue we talk about robotics, artificial intelligence and network, gathering the experience of researchers from the Italian Institute of Technology (IIT), the analysis of the expert of AI Prof. Luigia Carlucci Aiello and the story of the use of intelligent robots in the medical-rehabilitation field by the Fondazione Stella Maris of Pisa and the Istituto di BioRobotica of the Scuola Superiore Sant'Anna.

BELLA: EllaLink cable gets go-ahead

BELLA: EllaLink cable gets go-ahead

GÉANT and RedCLARA, on behalf of the BELLA (Building the Europe Link to Latin America) Consortium, are announced the signature of the contract for the construction of the EllaLink submarine fibre optic cable system that will provide direct connectivity between Europe and Latin America.

GARR scholarship holders introduce their research

GARR scholarship holders introduce their research

15 young researchers, including the 10 winners of the 2018 call for the "Orio Carlini" scholarships, and those who had their scholarship prolonged for a research activity started with the previous call, will present their projects on next 6 December, at the seventh "scholarship day", to be held at GARR headquarters in Rome.