THIS SITE USES COOKIES TO IMPROVE SERVICES AND EXPERIENCE OF READERS. IF YOU DECIDE TO CONTINUE BROWSING WE CONSIDER THAT YOU ACCEPT THEIR USE.

WE HAVE UPDATED THE PRIVACY POLICY AND THE COOKIES POLICY TO MAKE THEM CLEARER AND MORE TRANSPARENT AND TO INTRODUCE THE NEW RIGHTS THAT THE REGULATION GUARANTEES YOU.

Events

EmailPrintExport ICS

Webinar: Valutare o valorizzare la ricerca: percorsi possibili

Title:
Webinar: Valutare o valorizzare la ricerca: percorsi possibili
When:
Thu, 8. April 2021, 13:50 h - 15:00 h
Where:
On-Line - On-Line
Category:
Formazione GARR
Community:
Ricerca scientifica, Ricerca biomedica, Beni culturali, Università, Musica e Arte

Description

Il webinar sarà trasmesso in streaming sui Canali GARR: GARR.tv, Youtube, Facebook

I criteri attuali di valutazione della ricerca influenzano profondamente - e non sempre in modo positivo - i comportamenti dei ricercatori e condiziona la qualità della metodologia scientifica e la scelta dei canali di disseminazione. Da anni si discute di prospettive e metodi alternativi. Facciamo il punto con Elena Giglia e Donatella Castelli.

Programma

  • 13:50 – 14:00 Apertura del collegamento e benvenuto;
  • 14:00 - 14:10 Introduzione;
  • 14:10 - 14:35 Presentazione a cura di Elena Giglia;
  • 14: 35 – 15:00 Q&A/Discussione;

Docenti

Elena Giglia: è responsabile dell’Unità di Progetto Open Access all’Università di Torino.
Svolge un ruolo attivo in gruppi di lavoro nazionali e internazionali sull’Open Science, ed è partner di diversi progetti Horizon 2020.
Ha fatto parte presso il Ministero dell’Università e della Ricerca della Commissione che ha redatto il Piano Nazionale per la Scienza Aperta, di prossima pubblicazione.
È stata membro del Gruppo di lavoro “Open Access e nuovi indicatori” presso ANVUR (2013-2014).
Partecipa attivamente a convegni nazionali e internazionali su diversi aspetti della Open Science, inclusa la valutazione, e su questi temi svolge una intensa attività di formazione, informazione e promozione. Donatella Castelli è dirigente di ricerca all’Istituto di Scienza e Tecnologia dell’Informazione “A.Faedo” del CNR.
È stata coordinatore tecnologico dei diversi progetti europei che hanno portato alla creazione dell’infrastruttura OpenAIRE.
Ha fatto parte della Commissione che ha redatto il Piano Nazionale per la Scienza Aperta.
È membro del “Commission expert group on National Points of Reference on Scientific Information” che interagisce con la Commissione europea su problematiche e raccomandazioni correlate all’accesso aperto di pubblicazioni e dati e scienza aperta.

LearningGARR


Venue

Location:
On-Line
City:
On-Line