Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce.

Scuola

RICHIESTA DI COLLEGAMENTO ALLA RETE GARR

La connessione alla rete GARR prevede per la scuola l'onere dei costi investimento di un collegamento in fibra ottica dedicato ad uso esclusivo.

Costi a carico della scuola

una tantum (generalmente non inferiori a 15.000 € per scuole in prossimità di un punto di presenza della rete GARR):

  • Collegamento in fibra ottica
  • Apparato di terminazione

ricorrenti:

  • Canone annuale che include manutenzione di fibra e apparati e servizi di rete e applicativi GARR

Cosa offre GARR

  • Capacità di connessione simmetrica (upload e download) di almeno 100 Mbps
  • Banda garantita grazie all'uso esclusivo del collegamento per la scuola
  • Servizi operativi e applicativi

Durata contrattuale: consigliata almeno di 3 anni


i tuoi dati:

DATI ISTITUTO

Per ogni sede segnalata inserire: Indirizzo completo comprensivo di CAP

DATI DIRIGENTE SCOLASTICO


DATI REFERENTE TECNICO

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

VIDEO GARR

Conferenza GARR 2019 - Connecting the future

Vedi gli altri video su GARR.tv

VIDEO GARR

Video promozionale del GARR e delle sue attività di sostegno alla Rete Italiana della Università e della Ricerca

Vedi gli altri video su GARR.tv

Online presentazioni, foto e video della Conferenza GARR 2019

Online presentazioni, foto e video della Conferenza GARR 2019

Sono online tutte le presentazioni e le riprese della Conferenza GARR Connecting the Future che si è svolta al Politecnico di Torino dal 4 al 6 giugno 2019. Sono inoltre disponibili sul sito dell’evento materiali di approfondimento tra cui foto e interviste ad alcuni dei protagonisti.

EOSC-Pillar, un mix di ricette nazionali per costruire la European Open Science Cloud

EOSC-Pillar, un mix di ricette nazionali per costruire la European Open Science Cloud

Il progetto EOSC-Pillar è stato ufficialmente lanciato il 5 luglio 2019 e, per i prossimi tre anni coordinerà le iniziative nazionali di open science in Austria, Belgio, Francia, Germania e Italia per assicurare che esse vengano incluse nell’attuazione della European Open Science Cloud (EOSC).

Educazione al Digital Cultural Heritage: ecco le anteprime per il 2019-2020

Educazione al Digital Cultural Heritage: ecco le anteprime per il 2019-2020

Sono state rese note le anteprime delle attività di educazione al Digital Cultural Heritage per il 2019 - 2020.

A Bologna uno dei primi supercomputer pre-exascale

A Bologna uno dei primi supercomputer pre-exascale

Sarà in Italia uno dei 3 siti dei primi supercomputer europei pre-exascale che fanno parte di un insieme di otto siti per centri di supercalcolo che sono stati selezionati dall'UE.