Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce.

Opportunità di lavoro

Opportunità di lavoro

Open Science Policy & International relations officer - Job-20-EOSC

Avviso di selezione per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa

Scadenza del bando: 14 maggio 2020 ore 12:00


CONSORTIUM GARR

AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Open Science Policy & International relations officer

RIFERIMENTO: JOB-20-EOSC
  • pdf Scarica il bando integrale in formato PDF (77 KB)
  • NB. nel corso della procedura vi sarà richiesto di inviare il vostro curriculum, contenente email, indirizzo e recapito telefonico. Vi suggeriamo quindi di assicurarvi di disporre di queste informazioni prima di cominciare.
  • VISTA la delibera n. 7/2019 del 21/03/2019 del Consiglio di Amministrazione del Consortium GARR con la quale è stata approvata la partecipazione del GARR al Progetto “EOSC – Pillar Coordination and Harmonisation of National Inititiatives, Infrastructures and Data services in Central and Western Europe” (cod. 857650) finanziato nell’ambito della call INFRAEOSC di Horizon 2020 della Commissione Europea;
  • CONSIDERATO che l’obiettivo del Progetto è di stabilire un modello di federazione per i servizi scientifici aperti che copra l'intero spettro delle comunità di ricerca europee. Il progetto mira ad attuare alcuni delle principali componenti di EOSC in modo efficiente, scalabile e sostenibile e che possa essere poi applicato in altri paesi. Attraverso il coordinamento di iniziative nazionali, EOSC-Pillar sarà in grado di supportare il graduale allineamento delle politiche e delle pratiche tra i paesi e la conformità agli standard EOSC;
  • VISTA la delibera n. 21/2020 del 22/04/2020 del Consiglio di Amministrazione del Consortium GARR con la quale è stata approvata l’indizione di una selezione per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per garantire il necessario supporto allo svolgimento delle attività in capo al GARR nell’ambito del Progetto EOSC-Pillar;
  • CONSIDERATO che non è stato possibile individuare le competenze professionali necessarie per lo svolgimento dell’attività suddetta all’interno del Consortium GARR;

È INDETTA

una procedura di valutazione comparativa per titoli e colloquio (cod. JOB-20-EOSC), per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa di alta professionalità, senza vincolo di subordinazione, avente per oggetto una prestazione d’opera ai sensi dell’art. 2222 del Codice Civile e dell’art. 409 del Codice di Procedura Civile per l’espletamento, nell’ambito del Progetto “EOSC – Pillar Coordination and Harmonisation of National Inititiatives, Infrastructures and Data services in Central and Western Europe” ” (cod. 857650) delle attività di cui al successivo art. 1.

  • Articolo 1 - Avviso di Selezione
    La presente procedura di valutazione comparativa per titoli e colloquio è intesa a selezionare un soggetto di comprovata competenza disponibile a stipulare un contratto di diritto privato per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa ai fini dello svolgimento della seguente attività:
    • Facilitare l’attività dei gruppi di lavoro italiani sui temi collegati alla scienza aperta, ai dati FAIR e alla European Open Science Cloud. L’attività di facilitazione includerà l’organizzazione di riunioni periodiche, in presenza o da remote, la redazione di minute, la condivisione di materiali, l’editing di eventuali documenti di lavoro e la manutenzione dell’ambiente collaborativo dedicato;
    • Valorizzare l’attività dei suddetti gruppi anche grazie la redazione di news e materiali di comunicazione, e l’organizzazione di presentazioni ed eventi;
    • Partecipare all’attività di liaison istituzionale sia a livello nazionale, con gli enti partecipanti a ICDI o candidate a farne parte e I ministeri rilevanti, sia a livello internazionale, con le altre iniziative nazionali dedicate alla Open Science e ai dati, la commissione europea, i rilevanti progetti internazionali, la governance di EOSC;
    • Contribuire, basandosi sull’analisi dei dati raccolti dal progetto EOSC-Pillar e dagli altri progetti ad esso complementari, all’identificazione di best practices a livello nazionale ed europeo per la creazione e consolidamento di infrastrutture nazionali di dati per la ricerca, identificando elementi critici e opportunità di sviluppo e collaborazione con iniziative simili;
    • Organizzare uno o più eventi internazionali dedicati a consolidare e migliorare le politiche degli Stati Membri nell’ambito della Open Science e dei dati, con particolare riferimento ai paesi attualmente coperti dal progetto EOSC-Pillar (Italia, Austria, Francia, Germania e Belgio);
    • Contribuire alla definizione di un National Service Registry italiano che raccolga i servizi dedicati alla scienza aperta e sia interoperabile con la piattaforma EOSC e con altri servizi nazionali di altri paesi e contribuire a definire meccanismi federati per l’arruolamento dei servizi e la loro esposizione a livello di catalogo europeo, coordinandosi con gli altri attori nell’ecosistema di EOSC;
    • Contribuire alla gestione e manutenzione del catalogo italiano, inclusa la formazione e il supporto a service provider e utenti, e candidati tali.

    L’incarico conferito avrà durata di due anni. Il corrispettivo previsto per la realizzazione delle attività in argomento è stabilito in Euro 83.792,00 al lordo delle ritenute fiscali, previdenziali ed assistenziali a carico del prestatore.

  • Articolo 2 - Requisiti obbligatori
    Sono ammessi a partecipare al bando di selezione coloro che possiedono i seguenti requisiti obbligatori:
    • Laurea triennale o titoli riconosciuti equivalenti;
    • Ottima conoscenza della lingua inglese parlata e scritta;
    • Comprovata esperienza almeno triennale nella gestione di gruppi di lavoro internazionali e in attività di liaison in campo europeo.

    I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente avviso. Il mancato possesso dei requisiti sopra indicati o la mancata dichiarazione degli stessi comporta l’esclusione del candidato dalla procedura di selezione. Il candidato escluso sarà avvisato via mail.

  • Articolo 3 - Modalità di presentazione delle candidature
    Gli interessati dovranno compilare il modulo di candidatura disponibile online sul sito www.garr.it alla pagina “opportunità di lavoro” (codice di riferimento della selezione JOB-20-EOSC), allegando il proprio Curriculum di studio e professionale in formato europeo dal quale si evinca il possesso delle competenze richieste all’art. 2 del presente bando.

    Le domande dovranno pervenire perentoriamente entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 14 maggio 2020. Saranno escluse le domande che non siano pervenute attraverso il modulo di candidatura o quelle pervenute oltre la data suddetta.

  • Articolo 4 - Commissione esaminatrice
    Per la valutazione comparativa delle candidature sarà nominata, con successivo atto del Presidente del Consortium GARR, una Commissione interna formata da 3 componenti esperti nelle materie attinenti alle attività da svolgere.
  • Articolo 5 - Ammissione, modalità di selezione e comunicazioni ai candidati
    La Commissione accerterà il possesso dei requisiti obbligatori previsti all’art. 2 del presente avviso sulla base di quanto rappresentato nel curriculum vitae e nella domanda di partecipazione. I candidati che non risulteranno in possesso dei requisiti suddetti saranno esclusi dalla selezione. I candidati esclusi dalla procedura saranno avvisati tramite e-mail.

    Ai Titoli sarà attribuito un punteggio massimo di 60 punti su 100. Le categorie di titoli valutabili sono:

    • la votazione riportata nella Laurea Triennale ovvero nella Laurea Vecchio Ordinamento, il possesso di eventuali altri titoli quali Laurea Magistrale/Laurea Specialistica, master e/o corsi di formazione, dottorati, corsi di perfezionamento e borse post-laurea, borse post-doc e assegni di ricerca sempre in relazione al grado di pertinenza con le attività previste nel presente avviso;
    • il possesso di certificazione comprovante la conoscenza della lingua inglese (min. liv. 1 CEFR o equivalente);
    • la comprovata esperienza lavorativa posseduta dal candidato maturata in ruoli con mansioni assimilabili a quelle descritte al precedente art. 1. Non saranno presi in considerazione periodi di attività lavorativa non inerente al profilo professionale richiesto.

    Al Colloquio sarà attribuito un punteggio massimo di 40 punti su 100. Durante il colloquio verranno accertate le conoscenze e le capacità del candidato nei seguenti ambiti:

    • project management anche in contesto internazionale;
    • meccanismi di finanziamento e funzionamento dei programmi europei per la ricerca, che è considerata fondamentale, così come la familiarità con l’ecosistema delle iniziative europee e in particolare delle Research Infrastructure soprattutto in ambito ESFRI;
    • concetti chiave legati a: Open Data, Open Science, Open Access, data management plan, long-term digital preservation;
    • tool e sistemi di catalogazione di oggetti digitali e piattaforme tecnologiche dedicate;
    • lingua inglese.

    Durante il colloquio sarà inoltre verificata la predisposizione del candidato alle attività indicate all’art. 1 del presente avviso e saranno discusse e approfondite le informazioni indicate nel curriculum vitae.
    Il colloquio si intenderà superato se il candidato avrà ottenuto un punteggio minimo di 25/40. I candidati che non avranno superato il colloquio saranno avvisati tramite e-mail.

    Il punteggio finale complessivo (max 100 punti) sarà dato dalla somma di:
    • punteggio conseguito nel colloquio;
    • punteggio riportato nei titoli.

    A conclusione della procedura di valutazione la Commissione predisporrà una graduatoria designando i candidati che risulteranno idonei allo svolgimento dell’incarico. La graduatoria sarà approvata con delibera del Consiglio di Amministrazione del Consortium GARR.
    A seguito dell’approvazione della graduatoria i candidati risultati idonei riceveranno apposita comunicazione via e-mail con indicazione della posizione che occupano. Il candidato vincitore riceverà una comunicazione via mail contenente la proposta di conferimento del contratto di collaborazione e le indicazioni per l’accettazione e la presa di servizio.

  • Articolo 6 - Pubblicità
    Il presente avviso di selezione è pubblicato sul sito web istituzionale del Consortium GARR nella sezione “opportunità di lavoro”.
  • Articolo 7 - Trattamento dei dati personali
    Ai sensi del regolamento europeo n. 679/2016, i dati personali forniti dai candidati con la domanda di partecipazione sono raccolti presso il Consortium GARR per le finalità di gestione della selezione e trattati anche presso banche date automatizzate, opportunamente predisposte in sicurezza, per le finalità di gestione del contratto.
  • Scadenza del bando: ore 12:00 del 14/05/2020
  • pdf Scarica il bando integrale in formato PDF (77 KB)
  • NB. nel corso della procedura vi sarà richiesto di inviare il vostro curriculum, contenente email, indirizzo e recapito telefonico. Vi suggeriamo quindi di assicurarvi di disporre di queste informazioni prima di cominciare.