Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce.

  • IT
  • Notizie
  • Europa e Cina più vicine con le reti della ricerca

Europa, News, Rete, Ricerca, Mondo

Europa-Cina

80 milioni di ricercatori, docenti universitari e studenti di tutta la Cina e l’Europa potranno beneficiare di un nuovo link a 10 Gbps tra Londra e Pechino dedicato a ricerca e istruzione.

Il circuito collega infatti le reti nazionali cinesi della ricerca e dell’istruzione CERNET e CSTNET ai 50 milioni di utenti della rete paneuropea della ricerca GÉANT che connette GARR alle altre reti nazionali della ricerca europee.

Formalmente inaugurato durante l’ EU-China High Level People-to-People Dialogue (HPPD), tenutosi ieri a Bruxelles e presieduto dal vice premier cinese Liu Yandong e dal Commissario per l’Istruzione dell’Unione Europea Tibor Navracsics, il collegamento fornisce connettività diretta e super-veloce a lungo termine tra le due regioni, con costi decisamente inferiori rispetto alla connettività precedente, consentendo il fiorire di vantaggiose e innovative collaborazioni tra l’UE e la Cina. Finanziato e gestito da GÉANT e dalla sua controparte cinese CERNET e operativo dalla fine di luglio, l’accordo per il circuito prevede una durata di 10 anni.

VIDEO GARR

Conferenza GARR 2019 - Connecting the future

Vedi gli altri video su GARR.tv

VIDEO GARR

Video promozionale del GARR e delle sue attività di sostegno alla Rete Italiana della Università e della Ricerca

Vedi gli altri video su GARR.tv

Online presentazioni, foto e video della Conferenza GARR 2019

Online presentazioni, foto e video della Conferenza GARR 2019

Sono online tutte le presentazioni e le riprese della Conferenza GARR Connecting the Future che si è svolta al Politecnico di Torino dal 4 al 6 giugno 2019. Sono inoltre disponibili sul sito dell’evento materiali di approfondimento tra cui foto e interviste ad alcuni dei protagonisti.

EOSC-Pillar, un mix di ricette nazionali per costruire la European Open Science Cloud

EOSC-Pillar, un mix di ricette nazionali per costruire la European Open Science Cloud

Il progetto EOSC-Pillar è stato ufficialmente lanciato il 5 luglio 2019 e, per i prossimi tre anni coordinerà le iniziative nazionali di open science in Austria, Belgio, Francia, Germania e Italia per assicurare che esse vengano incluse nell’attuazione della European Open Science Cloud (EOSC).

Educazione al Digital Cultural Heritage: ecco le anteprime per il 2019-2020

Educazione al Digital Cultural Heritage: ecco le anteprime per il 2019-2020

Sono state rese note le anteprime delle attività di educazione al Digital Cultural Heritage per il 2019 - 2020.

Claudio Allocchio premiato in Europa per l’innovazione tecnologica

Claudio Allocchio premiato in Europa per l’innovazione tecnologica

Claudio Allocchio, uno dei pionieri della rete GARR, è stato premiato con la medaglia d’onore dalla Vietsch Foundation: importante riconoscimento internazionale per il contributo di idee e innovazioni nel campo del networking.