Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

GARR, Rete

GINS (GARR Integrated Networking Suite) è una suite software che include gli strumenti per la diagnostica ed il tracking dei problemi di rete, i sistemi di acquisizione e visualizzazione delle statistiche di traffico e di reportistica dell’attività di rete.

Lo stato e le prestazioni della rete GARR sono costantemente monitorati, in modo da garantire un servizio quanto più possibile efficiente alla comunità italiana dell’Università e della Ricerca.

VIDEO GARR

Video promozionale del GARR e delle sue attività di sostegno alla Rete Italiana della Università e della Ricerca

Vedi gli altri video su GARR.tv

VIDEO GARR

Video sulla performance artistica "Il ratto di Europa"
Titolo: Due teatri rapiti dalla Rete

Vedi gli altri video su GARR.tv

Reti e servizi del futuro. White Paper GARR per un percorso condiviso

Reti e servizi del futuro. White Paper GARR per un percorso condiviso

Come cambieranno reti e servizi nei prossimi anni?

GARR ha avviato un progetto per studiare l'impatto che le nuove tecnologie avranno sull'offerta di servizi e sulla architettura generale della propria infrastruttura e su quelle degli enti collegati.

Formazione, 10 nuovi corsi fino a marzo

Formazione, 10 nuovi corsi fino a marzo

Per i prossimi mesi, GARR presenta una ricca programmazione di corsi, sia in presenza che online , per venire incontro alle crescenti esigenze di aggiornamento della comunità della ricerca e dell’istruzione.

Apre la call for papers della conferenza TNC2018

Apre la call for papers della conferenza TNC2018

È aperta la call for papers della conferenza TNC2018, che si terrà a Trondheim dal 10 al 14 giugno 2018, ospitata dalla rete della ricerca norvegese, UNINETT.

LoLa sbarca in Estonia per i ministri europei

LoLa sbarca in Estonia per i ministri europei

La tecnologia LoLa (Low Latency) è stata presentata in Estonia al concerto performance "Music without Borders” che si è tenuto nell’Estonian Academy of music and Theater davanti ai ministri dell’Unione Europea che si sono riuniti a Tallinn per il 2nd Eastern Partnership ministerial meeting on the digital economy.