Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce.

GARR, Conferenze, Eventi, Pubblicazioni

Conferenza GARR 2019: pubblicati i Selected Papers

Sono stati pubblicati gli articoli dei contributi presentati durante la Conferenza GARR 2019 “Connecting the future” che si è svolta dal 4 al 6 giugno a Torino.

Sono 28 le attività di ricerca che trovano spazio nel volume e che affrontano le sfide tecnologiche da diversi punti di vista: dall’uso di Big Data all’Open Science, dalla cybersecurity alla blockchain, dall’intelligenza artificiale alla formazione innovativa.

Conferenza GARR 2019 - Connecting the future

Vedi gli altri video su GARR.tv

Come di consueto, la Conferenza GARR si è dimostrata il territorio ideale per unire le varie anime della comunità della ricerca italiana.
Tante le discipline che sono rappresentate anche nell’edizione dei Selected Papers: agricoltura di precisione, fisica e astronomia, biomedicina, archivi, scuole, teatro, digital humanities, soplo per citarne alcune.
Il volume è stato pubblicato e reso disponibile con licenza Creative Commons CC-BY.

La Conferenza GARR 2019 ha registrato un grande successo con oltre 300 partecipanti e più di 70 relatori, in rappresentanza di oltre 50 organizzazioni tra università, enti di ricerca e istituti culturali e scuole.
L’evento, inaugurato dal Rettore del Politecnico di Torino, Guido Saracco, dall’allora Assessore all'innovazione della Città di Torino, Paola Pisano e dal presidente del Consortium GARR, Sauro Longhi, ha ospitato numerosi speaker di rilievo internazionale.
Tra questi, Alberto Sangiovanni Vincentelli, professore all’Università di Berkeley e tra i massimi esperti di innovazione al mondo, Raoul Chiesa, tra i più famosi hacker etici italiani, Matteo Robiglio, architetto esperto di progettazione sostenibile delle infrastrutture tecnologiche e del loro impatto sulla società, Roberto Maragliano, studioso dei processi di innovazione della scuola.

Maggiori informazioni