Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Europa, News, Rete, Ricerca, Mondo

Europa-Cina

Europa e Cina più vicine con le reti della ricerca

80 milioni di ricercatori, docenti universitari e studenti di tutta la Cina e l’Europa potranno beneficiare di un nuovo link a 10 Gbps tra Londra e Pechino dedicato a ricerca e istruzione.

Il circuito collega infatti le reti nazionali cinesi della ricerca e dell’istruzione CERNET e CSTNET ai 50 milioni di utenti della rete paneuropea della ricerca GÉANT che connette GARR alle altre reti nazionali della ricerca europee.

Formalmente inaugurato durante l’ EU-China High Level People-to-People Dialogue (HPPD), tenutosi ieri a Bruxelles e presieduto dal vice premier cinese Liu Yandong e dal Commissario per l’Istruzione dell’Unione Europea Tibor Navracsics, il collegamento fornisce connettività diretta e super-veloce a lungo termine tra le due regioni, con costi decisamente inferiori rispetto alla connettività precedente, consentendo il fiorire di vantaggiose e innovative collaborazioni tra l’UE e la Cina. Finanziato e gestito da GÉANT e dalla sua controparte cinese CERNET e operativo dalla fine di luglio, l’accordo per il circuito prevede una durata di 10 anni.