Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

  • News e Eventi
  • Algeria e Europa più vicine: cresce la connettività della ricerca con GÉANT

Europa, News, GÉANT, Mondo

Algeria e Europa più vicine

Algeria e Europa più vicine: cresce la connettività della ricerca con GÉANT

Da oggi l’interconnessione della Rete Nazionale dell’Università e della Ricerca Algerina ARN, alla dorsale GÉANT ha una capacità di 2.5Gbps.

L’upgrade è uno dei risultati del progetto AfricaConnect2, finanziato dalla Commissione Europea con l’obiettivo di favorire la creazione ed il rafforzamento di reti della ricerca nel continente africano.

L’Algeria è interconnessa all’Europa attraverso GÉANT dal 2004 e nell’ultimo decennio ha visto un incremento del traffico di ricerca internazionale di un fattore 50, mentre è cresciuta la domanda di servizi avanzati come eduroam e eduGAIN. Fin dai primi anni 2000, con EUMEDCONNECT, il primo progetto europeo a realizzare interconnessioni internazionali di ricerca tra l’Europa e la regione del Mediterraneo meridionale, dal Maghreb al Medio Oriente, GARR è sempre stato in prima fila nell’offrire supporto ai nostri “vicini” sull’altra sponda del mediterraneo. La collaborazione con CERIST, l’organizzazione che gestisce la rete algerina, dura da oltre quindici anni e ha visto la partecipazione congiunta a numerosi progetti.