Borse di Studio Orio Carlini

GARR, Formazione, Borse di studio

Bando n.01/20

AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO
PER IL CONFERIMENTO DI N. 10 BORSE DI STUDIO “ORIO CARLINI”

  • Scadenza per l'invio delle domande: ore 12:00 del 25 gennaio 2021

Il Consortium GARR (di seguito anche “GARR”), l'organizzazione che gestisce la rete dell’università e della ricerca in Italia, indice una selezione per titoli e colloquio per il conferimento di n. 10 borse di studio per giovani laureati secondo le modalità di seguito specificate, per promuovere la formazione su temi specifici di interesse GARR, in linea con i suoi scopi istituzionali.

Le borse di studio in argomento sono dedicate al Prof. Orio Carlini, uno dei padri fondatori della rete GARR e tra i primi a riconoscere l’importanza di creare un’unica rete europea per la ricerca già 30 anni fa.

Art. 1 – Finalità della Selezione

La presente Selezione è finalizzata al conferimento di n. 10 Borse di Studio GARR “O. Carlini” a giovani laureati che presentino un proprio Progetto di studio e ricerca incentrato sull’applicazione di tecnologie per lo sviluppo di infrastrutture e servizi digitali innovativi in contesti multidisciplinari per promuovere la formazione su temi specifici di interesse GARR, in linea con i suoi scopi istituzionali.

Art. 2 – Istituzione ospitante

L’attività prevista nel Progetto di studio e ricerca dovrà essere svolta dal candidato presso un ente o altra istituzione scientifica, culturale ed accademica collegati alla rete GARR che abbia interesse ad ospitarlo perché condivide le finalità e gli obiettivi del suo Progetto e sia disponibile pertanto a mettere a sua disposizione gli strumenti e le attrezzature necessarie allo svolgimento dell’attività per tutta la durata della borsa di studio.

Il candidato dovrà quindi prendere accordi già in fase di definizione del proprio Progetto con l’istituzione da lui individuata per l’ospitalità. La disponibilità dell’istituzione ospitante dovrà essere certificata mediante apposita dichiarazione da allegare alla domanda di partecipazione alla presente selezione con le modalità descritte nel successivo art. 9.
L’elenco delle istituzioni collegate alla rete GARR è disponibile sul sito istituzionale GARR alla pagina https://www.garr.it/it/infrastrutture/rete-nazionale/enti-e-sedi-collegate.

Il candidato potrà chiedere di svolgere il suo Progetto di studio e ricerca anche presso una sede del GARR, ove il GARR lo ritenesse di proprio interesse. In questo caso il candidato dovrà preliminarmente prendere contatti con il GARR con le modalità indicate al successivo art. 13.

Art. 3 – Tutor

L’attività prevista nel Progetto di studio e ricerca dovrà essere condotta sotto la supervisione di un Tutor interno all’istituzione ospitante che rappresenterà per il GARR il punto di contatto con l’istituzione stessa e che sarà invitato a presenziare agli eventi periodici che il GARR organizza per la condivisione dei risultati raggiunti dai borsisti ai quali partecipa anche il Comitato Tecnico-Scientifico del GARR. I riferimenti del Tutor interno dovranno essere indicati dal candidato nel proprio Progetto come indicato al successivo art. 10.

Nel caso in cui la borsa di studio fosse svolta presso una sede del GARR, sarà assegnato al candidato un Tutor interno che ne controllerà l’attività di studio e ricerca.

Art. 4 – Durata, inizio e importo della Borsa di Studio

Le Borse di Studio oggetto della presente selezione avranno durata di 12 mesi e avranno inizio il 15 marzo 2021. La durata delle Borse di Studio potrà eventualmente essere prorogata per ulteriori 12 mesi con le modalità previste al successivo art. 12.
L’importo di ciascuna borsa è di Euro 19.000 lordi, che saranno corrisposti in rate mensili posticipate. Le borse sono soggette alle ritenute fiscali previste dalla vigente normativa sui redditi assimilati al lavoro dipendente. Il GARR provvederà ad assicurare il borsista contro gli infortuni che dovessero occorrergli nello svolgimento dell’attività oggetto della borsa, nel rispetto delle vigenti disposizioni di legge in materia, nonché contro eventuali danni materiali arrecati agli strumenti connessi all’attività di studio.

Le borse non sono cumulabili con altre borse di studio, con assegni di ricerca o con corsi di dottorato con assegni, né con stipendi o retribuzioni di qualsiasi natura derivanti da rapporti di impiego pubblico o privato, salvo i casi previsti dalle vigenti disposizioni legislative.

Art. 5 – Compatibilità con corsi universitari

La borsa è compatibile con l’iscrizione al Corso di Laurea Magistrale e con l’ammissione al corso di Dottorato di Ricerca purché senza borsa e soltanto se le tematiche dell’attività di ricerca del Dottorato sono pertinenti al Progetto di Studio e Ricerca della Borsa di studio GARR.

Art. 6 – Requisiti obbligatori

Sono ammessi a partecipare al presente avviso di selezione coloro che possiedano i seguenti requisiti obbligatori:

  • Data di nascita uguale o successiva al 1 gennaio 1990.
  • Possesso del titolo di laurea triennale, magistrale, laurea specialistica o laurea a ciclo unico, conseguito presso Università o Istituti di istruzione universitaria italiani o dell’Unione Europea, o presso Università o Istituti universitari non appartenenti all’Unione Europea, purché il titolo sia stato riconosciuto o reso equipollente da Università o Istituto di istruzione universitaria italiano o dal Ministero dell'Università e della Ricerca.
  • Buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta, pari almeno al livello B1. La presentazione di un certificato di competenza non è obbligatoria, ma costituirà un titolo preferenziale.

La partecipazione è aperta ai cittadini italiani e stranieri purché sia rispettata almeno una delle seguenti condizioni:

  1. il candidato sia di madrelingua italiana;
  2. il candidato sia di madrelingua inglese, con conoscenza della lingua italiana parlata e scritta (livello B1 o superiore);
  3. il candidato sia di altra lingua madre, purché:
    1. in possesso di un certificato di competenza nella lingua italiana (ad esempio CILS) di livello C1 o superiore;

    oppure:

    1. in possesso di un certificato di competenza nella lingua inglese (ad esempio ESOL, IELTS o TOEFL) di livello C1 o superiore, e con conoscenza della lingua italiana parlata e scritta (livello B1 o superiore).
      Nel caso (c) i candidati dovranno presentare copia del certificato di competenza C1 o superiore per la lingua prescelta.

I requisiti obbligatori devono essere posseduti alla data di scadenza del presente avviso. Il mancato possesso dei requisiti sopra indicati o la mancata dichiarazione degli stessi nella domanda e nel Curriculum trasmessi, comporta l’esclusione del candidato dalla procedura di selezione. Il candidato escluso sarà avvisato via e-mail.

Art. 7 – Commissione esaminatrice

Per l’espletamento della presente Selezione sarà nominata, con successivo atto del Presidente del Consortium GARR, una Commissione interna formata da almeno 3 componenti esperti nelle materie attinenti alle attività da svolgere.

Articolo 8 – Ammissione, modalità di selezione e comunicazioni ai candidati

Il possesso dei requisiti obbligatori previsti all’art. 6 del presente avviso sarà accertato preliminarmente dal Direttore del Consortium GARR sulla base di quanto rappresentato dal candidato nel curriculum vitae e nella domanda di partecipazione. I candidati che non risulteranno in possesso dei requisiti suddetti saranno esclusi dalla selezione.
I candidati esclusi dalla procedura saranno avvisati tramite e-mail.
I candidati che risulteranno in possesso dei requisiti obbligatori saranno ammessi alle fasi successive della Selezione che saranno curate dalla Commissione esaminatrice di cui al precedente art. 7.

La Selezione sarà espletata mediante:

  • la valutazione preliminare del Progetto di studio e ricerca per verificare che sia incentrato sullo sviluppo di infrastrutture e servizi digitali innovativi in contesti multidisciplinari come richiesto dal presente avviso. I candidati i cui Progetti non saranno ritenuti in linea con quanto previsto dal Bando di Selezione in tal senso saranno dichiarati esclusi dalla procedura selettiva. I candidati esclusi saranno avvisati tramite e-mail.
  • la valutazione dei Titoli incluso il Progetto di studio e ricerca.
  • l’espletamento di un colloquio.

Ai Titoli sarà attribuito un punteggio massimo di 40 punti su 60. Le categorie di titoli valutabili sono:

  • la votazione conseguita nella laurea; il possesso di eventuali altri titoli di studio superiori, specializzazioni post-laurea, dottorati, master; il possesso di certificati di lingua inglese;
  • l’eventuale esperienza lavorativa;
  • le pubblicazioni;
  • il Progetto di studio e ricerca. Nella valutazione del Progetto di Studio e Ricerca sarà valutato non solo il maggiore/minore interesse del GARR nell’attività proposta ma saranno considerati elementi premianti l’originalità, l’innovazione e l’applicabilità a breve termine degli argomenti proposti.

Al Colloquio sarà attribuito un punteggio massimo di 20 punti su 60 e sarà finalizzato:

  • all’approfondimento del tema dell’attività proposta;
  • alla verifica della chiarezza espositiva e della capacità di sintesi;
  • alla verifica della capacità di analisi rispetto al tema proposto;
  • alla verifica della capacità di ragionamento e alla valutazione delle competenze.

Soltanto i candidati che avranno ottenuto nella valutazione del Progetto di studio e ricerca e del colloquio un punteggio complessivo superiore a 22 punti saranno inclusi nella graduatoria di idoneità della Selezione, che sarà stilata dalla Commissione esaminatrice a suo insindacabile giudizio. I candidati che non avranno raggiunto tale punteggio saranno esclusi dalla Selezione e saranno avvisati tramite email.

Il punteggio finale complessivo (max 60 punti) sarà dato dalla somma di:

  • punteggio riportato nei titoli;
  • punteggio conseguito nel colloquio.

La graduatoria finale sarà quindi approvata con delibera del Consiglio di Amministrazione del Consortium GARR. A seguito dell’approvazione della graduatoria i candidati risultati idonei riceveranno apposita comunicazione via e-mail con indicazione della posizione che occupano. I primi 10 candidati in graduatoria riceveranno una comunicazione via e-mail contenente la proposta di conferimento della Borsa di Studio. Le borse che si renderanno eventualmente disponibili a causa di mancata accettazione da parte dei primi dieci idonei entro il entro il quindicesimo giorno successivo a quello di ricevimento della comunicazione di conferimento borsa potranno essere assegnate tenendo conto dell'ordine progressivo della graduatoria con le medesime modalità di comunicazione.

Art. 9 - Modalità di sottomissione delle candidature

Per partecipare alla presente Selezione gli interessati dovranno compilare il modulo di candidatura disponibile online alla pagina https://staff.garr.it/modulo-borse (codice di riferimento della selezione Bando 01/20) e allegare:

  1. il Curriculum in formato europeo dal quale si evinca il possesso dei requisiti obbligatori indicati all’art. 6 del presente bando.
  2. il Progetto di Studio e Ricerca, redatto secondo le indicazioni di cui al successivo art. 10 (vedi fac-simile).
  3. la Dichiarazione dell’Istituzione Ospitante, a firma del Direttore della struttura, dipartimento o sezione individuata dal candidato che attesti la disponibilità ad ospitare l’interessato in caso di assegnazione della borsa e la messa a disposizione degli strumenti e delle attrezzature necessarie allo svolgimento dell’attività per tutta la durata della borsa di studio (vedi fac-simile).
  4. gli eventuali certificati di competenza linguistica.

Le domande dovranno pervenire perentoriamente entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 25 gennaio 2021. Saranno escluse le domande che non siano pervenute attraverso il modulo di candidatura o quelle pervenute oltre la data suddetta.

Art. 10 - Il Progetto di studio e ricerca

Il Progetto di Studio e Ricerca dovrà essere predisposto dal candidato e dovrà essere incentrato sullo sviluppo di infrastrutture e servizi digitali innovativi in contesti multidisciplinari.

Il Progetto di Studio e Ricerca dovrà contenere le seguenti informazioni (vedi fac-simile):

  1. Titolo (max 20 parole);
  2. Breve sintesi del Progetto di studio e ricerca (max 10 righe);
  3. Riferimenti della struttura che ospiterà il borsista (denominazione, indirizzo, sito web);
  4. Riferimenti del Direttore della struttura, dipartimento o sezione ospitante;
  5. Riferimenti del Tutor interno alla struttura stessa (nome, cognome, telefono, indirizzo email) che supervisionerà l’attività del borsista;
  6. Descrizione dettagliata del Progetto di Studio e Ricerca (max 4 pagine) che dia evidenza:
    • del ruolo delle infrastrutture digitali per la sua realizzazione;
    • della sua rilevanza per lo sviluppo di infrastrutture e servizi digitali innovativi;
    • dell’impatto atteso a breve e medio termine.
  7. Elenco degli esami sostenuti nel corso di laurea che si è appena concluso (Triennale/Magistrale/a ciclo unico). Nel caso in cui il candidato stesse frequentando il corso di laurea Magistrale dovrà indicare, oltre agli esami sostenuti nel corso di laurea triennale, anche gli esami sostenuti nel corso di laurea Magistrale fino alla data di presentazione della domanda.

Art. 11 - Report periodici

I Borsisti vincitori delle Borse di Studio oggetto della presente selezione dovranno presentare con cadenza trimestrale rapporti scritti sullo stato di avanzamento dell’attività di studio e ricerca svolta, nonché, ove richiesto, partecipare agli eventi organizzati dal GARR per la condivisione dei risultati conseguiti nell’ambito delle borse di studio.

Art. 12 – Proroga della Borsa di Studio

La durata delle Borse di studio potrà essere prorogata per un periodo di ulteriori 12 mesi, compatibilmente con le risorse economiche disponibili e sulla base della presentazione di un progetto di estensione dell’attività svolta, valutato dagli organi competenti del GARR a loro insindacabile giudizio. A tal fine il GARR invierà apposita comunicazione via mail ai Borsisti vincitori all’approssimarsi della scadenza del primo anno di borsa contenente le indicazioni per la presentazione della richiesta di proroga.

Art. 13 - Ulteriori informazioni

Il Regolamento delle Borse di Studio GARR è disponibile sul sito web www.garr.it. Per maggiori informazioni sulla selezione e/o sulla modalità di presentazione dei Progetti di Studio e Ricerca e per indicazioni per candidarsi a svolgere la borsa presso una sede del Consortium GARR scrivere a:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Art. 14 - Trattamento dei dati

Ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 206/2003 i dati personali richiesti ai candidati saranno raccolti e trattati presso la Direzione del Consortium GARR unicamente per la gestione della Selezione e per la formazione di eventuali ulteriori atti alla stessa connessi, anche con l’uso di procedure informatizzate, nei modi e limiti necessari per perseguire tali finalità. Il Responsabile del trattamento dei dati è individuato, per quanto di sua competenza, nel Direttore del Consortium GARR. Il mancato conferimento dei dati comporterà, a seconda dei casi, l’esclusione dalla Selezione o l’esclusione della valutabilità di eventuali titoli posseduti. Agli interessati sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del D.lgs. n. 206/2003.

Documentazione

Maggiori informazioni

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Puoi decidere se consentire o meno i cookie, ma se rifiuti non sarai in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.
Puoi rivedere in qualsiasi momento la scelta cliccando su "scelta cookie", nel footer del sito