This site uses cookies to improve services and experience of readers. If you decide to continue browsing we consider that you accept their use.

We have updated the Privacy Policy and the Cookies Policy to make them clearer and more transparent and to introduce the new rights that the Regulation guarantees you.

  • Infrastructures
  • eduroam

What we do, What We Offer, Services, eduroam

eduroam

eduroam (education roaming) è il servizio di accesso al wireless in mobilità sviluppato per la comunità internazionale della ricerca e dell'istruzione.

Nato nel 2003 tra sei Paesi europei, ha acquisito slancio in tutta la comunità ed è ora disponibile in oltre 100 nazioni, consentendo a studenti, ricercatori e personale delle istituzioni partecipanti di avere una connessione ad internet, anche quando visitano altre istituzioni partecipanti, semplicemente aprendo il proprio laptop o col proprio smartphone, nei campus come nelle caffetterie.

eduroam è un progetto di GÉANT, la comunità internazionale delle reti di ricerca e istruzione, e riceve finanziamenti dal programma Horizon 2020 dell'Unione europea.

Mappa Hotspot eduroam

Per trovare l'hotspot eduroam più vicino, vai al servizio di ricerca hotspot.

Come funziona eduroam?

La tecnologia di eduroam si basa sullo standard IEEE 802.1X e su una gerarchia di server proxy RADIUS, consentendo a qualsiasi utente di un ente o istituzione partecipante di ottenere l'accesso alla rete in qualsiasi istituzione collegata. A seconda delle policy locali degli istituti visitati, i partecipanti a eduroam possono anche disporre di risorse aggiuntive.

Un Configuration Assistant Tool (CAT) è stato sviluppato per aiutare le organizzazioni che offrono ai loro utenti l'accesso a eduroam. Questo strumento, disponibile per le piattaforme più comuni, ti consente di configurare il tuo dispositivo in modo semplice e veloce.

Qui trovi il configuratore per gli enti che hanno personalizzato il proprio profilo eduroam. Se non è disponibile per la tua università o organizzazione, puoi consultare le pagine informative che il tuo ente ha reso disponibili. In alternativa, puoi rivolgerti all'Access Port Manager della tua istituzione.

Accessi Wi-Fi in roaming tramite eduroam dal 2013 al 2018

Accessi Wi-Fi in roaming tramite eduroam, clicca per ingrandire

È sicuro?

eduroam si basa su standard di crittografia e autenticazione tra i più sicuri attualmente esistenti. La sua sicurezza supera di gran lunga i tipici hotspot commerciali.

eduroam richiede l'uso dello standard IEEE 802.1x che fornisce la crittografia end-to-end per garantire che le credenziali dell'utente siano disponibili solo per l'istituto di appartenenza.
Inoltre le credenziali dell'utente sono protette perché eduroam non le condivide con il sito che stai visitando, ma sono inoltrate all'istituto di origine dell'utente, dove possono essere verificate e convalidate.

Differentemente da eduroam, le autenticazioni basate su Web Portal, Captive Portal e Splash-Screen, richiedono che ti fidi della loro infrastruttura quando ricevono la tua password in chiaro, cosa che comprometterebbe i principi di crittografia end-to-end e la sicurezza che eduroam invece offre.
eduroam non mostrerà mai una pagina web che richiede nome utente e / o password.

Quali sono i vantaggi di eduroam per gli utenti?

Il servizio di roaming Wi-Fi eduroam è gratuito per gli utenti e, una volta installato sul tuo laptop, telefono cellulare o altro dispositivo non sarà necessario richiedere account temporanei o prendere in prestito gli ID di altre persone: basta attivare il tuo dispositivo e dovresti essere online.

Dove posso usare eduroam?

Sia che ti trasferisca nel campus o trascorra del tempo studiando o lavorando in un altro istituto di ricerca e istruzione, eduroam ti offre una connettività Internet senza interruzioni.
Più di 10.000 hotspot sono disponibili presso università, centri di ricerca, accademie, scuole e altri istituti di ricerca e istruzione in oltre 100 Paesi in tutto il mondo.

Anche in Italia?

In Italia eduroam è gestito dalla Federazione Italiana Eduroam, coordinata dal Consortium GARR, che ne definisce le regole di utilizzo e la rappresenta presso le altre federazioni e confederazioni. Qui trovi la pagina del servizio.

Quali sono i vantaggi di eduroam per le istituzioni?

eduroam offre un'unica soluzione che soddisfa tutti i requisiti di connettività in mobilità di un istituto, supportando gli utenti locali ed i visitatori che si collegano alla rete locale e gli utenti che si collegano ad altre reti partecipanti.

Inoltre eduroam elimina la necessità di fornire account temporanei, riducendo così gli oneri amministrativi, perché gli studenti, il personale e i ricercatori in visita presso un altro ente o Paese utilizzano le credenziali fornite dal loro ente di apparteneza per accedere ai servizi Wi-Fi.

Maggiori informazioni