This site uses cookies to improve services and experience of readers. If you decide to continue browsing we consider that you accept their use.

We have updated the Privacy Policy and the Cookies Policy to make them clearer and more transparent and to introduce the new rights that the Regulation guarantees you.

News, Europe, Network, Research

Europa-Cina

Europa e Cina più vicine con le reti della ricerca

80 milioni di ricercatori, docenti universitari e studenti di tutta la Cina e l’Europa potranno beneficiare di un nuovo link a 10 Gbps tra Londra e Pechino dedicato a ricerca e istruzione.

Il circuito collega infatti le reti nazionali cinesi della ricerca e dell’istruzione CERNET e CSTNET ai 50 milioni di utenti della rete paneuropea della ricerca GÉANT che connette GARR alle altre reti nazionali della ricerca europee.

Formalmente inaugurato durante l’ EU-China High Level People-to-People Dialogue (HPPD), tenutosi ieri a Bruxelles e presieduto dal vice premier cinese Liu Yandong e dal Commissario per l’Istruzione dell’Unione Europea Tibor Navracsics, il collegamento fornisce connettività diretta e super-veloce a lungo termine tra le due regioni, con costi decisamente inferiori rispetto alla connettività precedente, consentendo il fiorire di vantaggiose e innovative collaborazioni tra l’UE e la Cina. Finanziato e gestito da GÉANT e dalla sua controparte cinese CERNET e operativo dalla fine di luglio, l’accordo per il circuito prevede una durata di 10 anni.