This site uses cookies to improve services and experience of readers. If you decide to continue browsing we consider that you accept their use.

We have updated the Privacy Policy and the Cookies Policy to make them clearer and more transparent and to introduce the new rights that the Regulation guarantees you.

  • News & Events
  • Workshop GARR 2017: online tutti i contenuti multimediali
Workshop GARR 2017: online tutti i contenuti multimediali

Workshop GARR 2017: online tutti i contenuti multimediali

Sono online i contributi del Workshop GARR 2017 “Netvolution - Idee tecnologie e servizi per la comunità” che si è svolto a Roma dal 4 al 7 aprile presso la sede centrale del CNR e presso la sede dell'Istituto Superiore di Sanità.

Troverete inoltre le interviste ai protagonisti dell’evento e una ricca gallery fotografica.

Grande successo di pubblico per l’ormai consueto appuntamento GARR: circa 400 partecipanti da tutta Italia nelle tre giornate e massima soddisfazione mostrata dal 90% di coloro che hanno risposto al nostro questionario di gradimento

Si è parlato di nuovi modelli e architetture di rete, cybersecurity, identità digitale e servizi cloud. Argomenti attuali che incideranno sul futuro delle reti della ricerca a livello nazionale e internazionale nei prossimi anni e che aprono nuovi scenari per gli utenti e le proprie comunità di riferimento.

Durante il workshop sono stati discussi temi di rete, sicurezza, identità, privacy e data protection non solo dal punto di vista tecnico, ma anche delle policy da attuare. L’evento è stato un’occasione per analizzare l’utilizzo della rete GARR, gli upgrade realizzati e in corso di realizzazione e per parlare dei nuovi trend nel campo delle tecnologie, di modelli di rete innovativi e di come questi potranno tradursi nella prossima generazione di rete. Sono stati presentati inoltre i nuovi servizi IaaS e PaaS disponibili sulla cloud federata GARR, aperta alla partecipazione di tutti, e sono state raccontate le prime esperienze di utilizzo.

Molto attiva la partecipazione ai gruppi di lavoro su cloud, scuole e identità digitali e all’ampia offerta dei corsi di formazione gratuiti che hanno coinvolto centinaia di partecipanti.