Agenda GARR

  • Webinar Horizon Europe: la strategia per una scienza europea aperta
EmailStampaEsporta ICS

Webinar Horizon Europe: la strategia per una scienza europea aperta

Titolo:
Webinar Horizon Europe: la strategia per una scienza europea aperta
Quando:
Gio, 7. Ottobre 2021, 13:50 h - 15:00 h
Dove:
On-Line - On-Line
Categoria:
Formazione GARR
Comunità:
Ricerca scientifica, Ricerca biomedica, Beni culturali, Università, Scuola, Musica e Arte
Video:
https://www.garr.tv/stream/615ededc3ef1a10b5e24b799

Descrizione

L'incontro sarà trasmesso in streaming su GARR.tv ed i canali social del GARR (facebook e youtube)

Horizon Europe segna un sostanziale cambio di passo nella strategia europea per una scienza più aperta e collaborativa. L’Open Science diventa elemento di valutazione dei progetti fin dalla fase di presentazione della proposta, l’abbandono dell’Impact Factor impone un ripensamento dell’impatto dei risultati da parte dei ricercatori e delle istituzioni che aspirano a finanziamenti europei. Emma Lazzeri, Elena Giglia e Francesca Di Donato ci aiutano a capire come affrontare il cambiamento.

Destinatari

Il webinar è realizzato per la comunità italiana e si rivolge a ricercatori, personale di supporto alla ricerca, tecnici, tecnologi interessati a conoscere i dettagli del diritto d’autore in ambito scientifico, e della strategia della Commissione europea in materia di Open Science.

Programma

  • 13:50 - 14:00 - Apertura del collegamento e benvenuto
  • 14:00 - 14:10 - Introduzione
  • 14:10 - 14:35 - Presentazione a cura di Emma Lazzeri
  • 14:35 - 15:00 - Q&A/Discussione

Docente

Emma Lazzeri: lavora per il Consorzio GARR alla definizione di strategie, strumenti e alla formazione e informazione su tematiche relative alla scienza aperta. Emma coordina la Task Force di ICDI (Italian Computing and Data Infrastructure) per il Centro di Competenza Nazionale per l'Open Science, FAIR ed EOSC. Fa parte di numerosi board internazionali legati ad EOSC e Open Science e collabora a progetti e iniziative sia nazionali che europee. Elena Giglia è responsabile dell’Unità di Progetto Open Access all’Università di Torino. Svolge un ruolo attivo in gruppi di lavoro nazionali e internazionali sull’Open Science, ed è partner di diversi progetti Horizon 2020. Ha fatto parte presso il Ministero dell’Università e della Ricerca della Commissione che ha redatto il Piano Nazionale per la Scienza Aperta, di prossima pubblicazione. È stata membro del Gruppo di lavoro “Open Access e nuovi indicatori” presso ANVUR (2013-2014). Partecipa attivamente a convegni nazionali e internazionali su diversi aspetti della Open Science, inclusa la valutazione, e su questi temi svolge una intensa attività di formazione, informazione e promozione. Francesca Di Donato è ricercatrice all'Istituto di Linguistica Computazionale "A. Zampolli" del CNR. Francesca si occupa di comunicazione scientifica e di scienza aperta. Fa parte del Centro di Competenza di ICDI su Scienza aperta, FAIR e EOSC, della Task Force su Research careers, recognition and credit della EOSC Association e di altre iniziative e progetti europei sulla scienza aperta.

Maggiori informazioni


Sede

Location:
On-Line
Citta`:
On-Line
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Puoi decidere se consentire o meno i cookie, ma se rifiuti non sarai in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.
Puoi rivedere in qualsiasi momento la scelta cliccando su "scelta cookie", nel footer del sito