This site uses cookies to improve services and experience of readers. If you decide to continue browsing we consider that you accept their use.

We have updated the Privacy Policy and the Cookies Policy to make them clearer and more transparent and to introduce the new rights that the Regulation guarantees you.

Focus on

In times of crisis, teamwork is key

In times of crisis, teamwork is key

During the Covid-19 emergency, GARR found new ways to support the research and education community in Italy, which was heavily affected by the lockdown measures imposed on the whole country.

Smart network

GARR: NOC home working like a boss

It was 16 March 2020 and the Italian lockdown had just been applied at the national level a couple of days before.

La piattaforma cloud GARR evolve

La piattaforma cloud GARR evolve

L’uso della piattaforma di cloud computing del GARR continua a crescere e ha superato i 450 utenti attivi con oltre 1100 macchine virtuali in esercizio. Tra gli utenti del servizio siamo orgogliosi di annoverare anche un gruppo dell’esperimento

...
eduroam

Con eduroam tutto il mondo è Wi-Fi

Non solo campus universitari, ma anche scuole e piazze: la crescita di eduroam è senza confini e da oggi è disponibile in 101 paesi del mondo

Giovani talenti d’innovazione

Giovani talenti d’innovazione

Al via dieci nuovi progetti di ricerca condotti da under 30 nell’ambito delle borse di studio GARR intitolate a Orio Carlini, uno dei padri della rete della ricerca italiana.

Hack the Cloud: quando la sfida è tra le nuvole

Hack the Cloud: quando la sfida è tra le nuvole

GARR e l’Università di Milano-Bicocca lanciano il primo hackathon sulla piattaforma Cloud GARR. Tra idee brillanti e corse contro il tempo, Hack the Cloud ha riservato molte sorprese

AI and automation will change networking

AI and automation will change networking

The current network model has reached its limits of development, but how will it change? The answers can be found in the software and in the automation. We talked to the coordinator of the GARR infrastructure department Massimo

...
Cloud: un nuovo sevizio da Olimpiadi

Cloud: un nuovo servizio da Olimpiadi

L’ottava edizione delle Olimpiadi di Statistica, organizzate da ISTAT e dalla Società Italiana di Statistica con il supporto del MIUR, ha visto quest’anno in prima linea GARR, che ha fornito le sue infrastrutture di rete e di cloud computing a

...
The big data therapy

The Big Data therapy

To understand the impact that Big Data have on diagnosis and treatment of patients, we interviewed a complex systems expert, Enrico Capobianco who works at the University of Miami and deals with computational biology and bioinformatics.

Schools and university at the highest speed

Schools and university at the highest speed

The collaboration between schools and universities represents a viable solution for bandwidth connectivity. An example comes from the city of Genua where some schools collaborated with the local university to interconnect to GARR network.

AI per diagnosi e cure

AI for diagnosis and treatment

The use of machine learning in the medical field is one of the most ambitious applications of this technology. Cesare Furlanello, data science expert at the Bruno Kessler Foundation of Trento, introduced us to this last frontier of research.

e-VLBI

Uno zoom sull’universo con e-VLBI

Flussi di dati nell’ordine dei Terabyte da antenne sparse per il pianeta da sincronizzare e trasmettere: la rete è pronta per la sfida di e-VLBI

Servizi one-click nella cloud federata GARR

Servizi one-click nella cloud federata GARR

Automatizzare la gestione dei servizi, semplificare la vita agli utenti e puntare su servizi specifici per ricerca e formazione: ecco la ricetta cloud del GARR

Arriva il DDoS slow cost

Arriva il DDoS slow cost

Lenti, poco costosi, difficili da individuare, non banali da prevenire: identikit degli attacchi "pigri", la nuova minaccia per i sistemi informatici

In Laguna l’innovazione non si ferma

In Laguna l’innovazione non si ferma

A Venezia, dalla collaborazione storica tra GARR, Comune e università, continuano a fiorire nuove opportunità per la ricerca, la cultura e i servizi in città