Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce.

  • News e Eventi
  • 400 milioni per la ricerca. Con il PON l’innovazione parte dal Sud

GARR, MIUR, News

PON

400 milioni per la ricerca. Con il PON l’innovazione parte dal Sud

Il bando è disponibile sul sito web del PON Ricerca e Competitività: www.ponrec.it .

I progetti possono essere presentati tramite il servizio telematico SIRIO. Per inviare le domande c’è tempo fino alle ore 12 dell’11 agosto 2011.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha pubblicato lo scorso 18 maggio l’avviso per la presentazione di Progetti di Potenziamento Strutturale finanziati dal PON Ricerca e Competitività a valere sul Fondo europeo di sviluppo regionale e sul Fondo di Rotazione.

L’obiettivo è quello di potenziare le infrastrutture scientifiche e tecnologiche delle regioni della Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e favorirne l’inserimento all’interno delle realtà di eccellenza europee. Il bando è rivolto a università e istituti di ricerca operanti nelle quattro regioni.

Il bando, dal valore totale di 400 milioni di euro, vuole essere una concreta occasione per rafforzare gli standard operativi e più in generale la presenza e competitività delle istituzioni universitarie e della ricerca del Sud Italia. Si tratta infatti di creare sul territorio le condizioni per uno sviluppo a lungo termine, basato su collaborazioni pubblico-private che, sfruttando e trasferendo il patrimonio di competenze presente nelle istituzioni accademiche e di ricerca, realizzino concretamente il cosiddetto “Triangolo della Conoscenza” (Ricerca-Alta Formazione- Innovazione), che rappresenta la condizione irrinunciabile per la crescita di una florida economia della conoscenza.

Maggiori informazioni