Skip to main content

Infrastruttura di rete nazionale

La rete GARR interconnette ad altissima capacità università, centri di ricerca, biblioteche, musei, scuole e altri luoghi in cui si fa istruzione, scienza, cultura e innovazione su tutto il territorio nazionale.

È un’infrastruttura in fibra ottica che si sviluppa su circa 20.000 km tra collegamenti di dorsale e accesso e utilizza tecnologie d’avanguardia, grazie a un processo di sperimentazione e innovazione continua.

Oggi la capacità complessiva della dorsale è nell’ordine delle migliaia di Gbps, mentre il singolo collegamento di accesso può raggiungere i 200 Gbps. Grazie alla grande scalabilità delle tecnologie utilizzate, le capacità di collegamenti e tratte di dorsale possono evolvere facilmente insieme alle necessità degli utenti.

Mappa

La Rete GARR

Mappa aggiornata a maggio 2024

Qualità del collegamento

Le caratteristiche tecniche della rete GARR permettono di avere bassissimi ritardi nella trasmissione: questo la rende particolarmente adatta non solo a trasmettere grandi moli di dati, ma anche alla comunicazione in tempo reale e la trasmissione audio/video ad altissima definizione.

Capillarità e capacità

Con oltre 100 punti di presenza distribuiti capillarmente sul territorio nazionale, la rete GARR offre connettività simmetrica ad altissima capacità e servizi di avanzati a circa un migliaio di sedi tra atenei, conservatori e accademie d'arte centri di ricerca, laboratori, osservatori, musei, biblioteche, scuole e molto altro ancora.

Scalabilità

Dato che l’infrastruttura è quasi interamente realizzata in fibra ottica e gestita direttamente da GARR, è possibile rispondere in qualsiasi momento alle nuove esigenze degli utilizzatori ampliando la capacità dei collegamenti ed aggiungendone di nuovi, mantenendo le elevate prestazioni complessive della rete.

La Rete GARR