Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce.

Infrastruttura Cloud

GARR, Cloud

IaaS e PaaS

La piattaforma Cloud GARR offre servizi IaaS e PaaS.

IaaS: Infrastructure as a Service

Attraverso i servizi IaaS (Infrastructure as a Service) è possibile per un utente ottenere, configurare e gestire in autonomia macchine virtuali che girano sulle risorse della Federazione cloud GARR, accessibili ad alta capacità via rete.

L’utente può creare, eliminare e collegare le proprie macchine virtuali che possono essere configurate in modo personalizzato e dotate di risorse quali virtual core, RAM e di spazio disco locale a seconda delle sue esigenze, nell’ambito della quota di risorse assegnategli.

Trova la tipologia di cloud computing più adatta alla tua ricerca

PaaS: Platform as a Service

I servizi PaaS sono applicazioni e servizi software erogati via Web su un cluster di uno o più macchine virtuali, su cui vengono installate le librerie e i pacchetti applicativi che realizzano il servizio.

Attualmente attraverso questa modalità gli utenti possono installare attraverso una semplice interfaccia web oltre 200 applicazioni, tra cui alcuni dei più diffusi CMS, strumenti per realizzare soluzioni web services, Big Data e storage, per i quali sono anche disponibili delle versioni demo.

Uno strumento di orchestrazione automatico accompagna l’utente nei passi necessari per creare le macchine virtuali, installare i sistemi operativi e i pacchetti applicativi, lanciare il servizio e gestirlo.

Oltre al servizio in modalità PaaS classica, sulla Cloud GARR gli utenti hanno a disposizione l’innovativa modalità GaaS (GARR-Platform as a Service), che permette di realizzare sulla cloud piattaforme personalizzate senza avere competenze di tipo sistemistico. L’installazione e configurazione viene realizzata in modalità “self-service” e dichiarativa, ovvero senza prescrivere le modalità per raggiungere la configurazione (stato) finale desiderato. Questa caratteristica rappresenta uno degli aspetti più innovativi della Cloud GARR e permette tra l’altro di effettuare il deployment su cloud privata o commerciale in modo trasparente.

Scopri di più sulle applicazioni supportate con PaaS